L'anello di fidanzamento

La tradizione dell’anello di fidanzamento fu importata dall’Antico Egitto, questa come tante altre è arrivata a noi attraverso il Mar Mediterraneo.
Il primo a regalare un solitario di diamante come anello di fidanzamento fu L’arciduca Massi...miliano d’Austria che donò a Maria di Borgogna nel 1477 un anello d’oro sovrastato da un diamante.
Ad oggi la maggior parte degli anelli di fidanzamento hanno un diamante. Gli antichi Greci pensavano che i diamanti fossero le lacrime degli dei mentre i Romani che fossero frammenti di stelle cadenti.
Una volta ricevuto l'anello di fidanzamento non si deve togliere se non il giorno del matrimonio quando la sposa dovrebbe avere le mani nude ma s’indossa insieme alla fede dopo il giorno del sì.
Created by Vecomp Web Agency | Powered by SelfComposer CMS